Donne, tacchi alti e macarons.

Condividilo!
Facebook Twitter Email Pinterest

MacaronsUna settimana tutta al femminile questa che sto vivendo.

Sabato una meravigliosa mattinata tra la moltitudine di scarpe di Legrottese in compagnia di Shoegal, tra gossip e commenti tutti al femminile.

Lunedì, dopo le lezioni, un piacevole pomeriggio con Alessia, cara amica dai tempi del liceo che non vedevo da secoli, una lunghissima camminata tra confidenze e racconti addolcita dai favolosi pasticcini di Ladurée.

Macarons3Ieri una splendida serata dapprima con Vanessa, con la quale dovevo assolutamente replicare il pit-stop-macarons (non li avevo mai assaggiati, dopo la prima volta non si torna più indietro!) e successivamente con tutto il gruppo di ragazze appassionate di scarpe! Una full-immersion di estrogeni che mai prima d’ora mi era capitata! Mai prima d’ora così piacevole, almeno.

Macarons2

Non sono affatto abituata ad avere delle amicizie femminili. Di solito vado molto più d’accordo con l’altro sesso, probabilmente perché non si creano tutte quelle incomprensioni e malintesi dettati dai nostri ormonacci che, per partito preso, ci pongono automaticamente in competizione con noialtre. Mi sento strana, quando sono in compagnia di una ragazza, che io possa conoscerla da sempre o da soli 5 minuti.

Macarons5

Per come sono fatta, cerco sempre, sulle prime, di limitarmi ad ascoltare. Attraverso l’ascolto, facendo attenzione alle parole, al tono e ai gesti, mi faccio un’idea di massima della persona che ho davanti. La studio. Cerco di capire se potrà esserci futuro. Per questo, quando sono in compagnia femminile, sto prevalentemente in silenzio. Cerco di capire quanto posso aprirmi, fino a che livello. Quanto di me stessa posso tirar fuori senza che questo, in futuro, possa venir usato contro di me. Cerco di proteggermi.

Sono diffidente.  Troppo. Mi detesto, per questo, a volte.

Poi, però, incontro persone come loro, che nonostante tutte le vicissitudini della crescita, i cambiamenti, i periodi bui, le difficoltà, le differenze caratteriali e, perché no, anche anagrafiche, mi consentono ancora di poter sperare, di potermi aprire, di poter essere me stessa sempre e di non vergognarmene mai, a differenza di quanto è avvenuto in passato. Mi apro la possibilità di farmi voler bene per quella che sono, e, soprattutto, per quella che sono diventata da un anno a questa parte. Quasi un’altra persona.

Macarons6

E ne sono felice. Per la prima volta, forse, sento di potermi concedere di voler bene a delle amiche senza aver paura di soffrirne.

Voglio loro molto bene. E per questo le ringrazio. TANTO. 

P.S. Perdonatemi per le foto bimbominkiose con i macarons. Non potevo evitarmele. Son troppo buoni per non essere immortalati. U_U 

P.P.S. Lunedì sono arrivate queste bimbe. Ve ne parlerò prossimamente altrimenti rischio il linciaggio causa monotonia di argomenti! 

Sergio Rossi

Condividilo!
Facebook Twitter Email Pinterest

10 pensieri su “Donne, tacchi alti e macarons.

  1. Che bel post!! Bello e buono eheheh!! Ieri sera ci siamo dimenticate la solita foto alle scarpe, che peccato eravamo tutte super bellissime 🙁

  2. Bellissimo post, ma la prossima volta veniamo anche noi a mangiare i macarons! *_* E A sbavare sulle vetrine di Casadei & Co.! XDD

    PS: ancora complimenti per le Sergio Rossi, in foto non rendono! *_*
    PPS: anche noi ti vogliamo bene! ^_-

  3. ma che carina che sei U__U
    Comunque ti capisco, io ho tutti amici maschi, o nerd o gay.. di amiche vere ne sono andate e venute, ma non per mia scelta, anzi 🙁
    Vabbè, capisco la diffidenza, però bisogna sciogliersi, almeno possiamo vivere a pieno quello che ci accade 🙂

  4. assie a te <3 pomeriggio fantastico!
    i macarons erano buonissimi, ma i miei non sono da meno, come possono confermare le girls, e non ve li faccio pagare a peso d'oro come invece fa laduree.. XD

    sei una donnina formidabile, e non devi buttarti giù…per NESSUN motivo!
    superabbraccio

    1. IO non li ho ancora assaggiati, quindi devi farmene una carrellata! U____U
      Ho messo in croce pure mamma! Non si salva nessuno!
      Ha detto che vuole aggregarsi ad una delle nostre cene per conoscervi tutte! ehehe!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *