Io ho Te.

Si ha bisogno di qualcuno. Si ha bisogno di qualcuno per prendere e partire, alle 6 di mattina, le sveglie che dormono ancora, in fretta e furia verso un treno incerto, che non aspetta.  E si ha bisogno di qualcuno, qualcuno di giusto, per affrontare l’incertezza di quel che verrà, respirarla, farla propria e viverla…

Continue reading

Sunset country walk.

Ci sono quei giorni caldi da morire che spingono un velo di apatia su una giornata di sole meravigliosa. Capita che questi giorni, di tanto in tanto, ci vedano insieme. Succede, sempre a volte, che la voglia di stare all’aria aperta distrugga ogni barriera, e apra i cancelli a quanto di più semplice, ma estremamente…

Continue reading

Bianchi ricordi.

Sorprendente. Sembra come aver preso la mira e centrato nello stesso istante il momento giusto, il giorno giusto e il luogo giusto. Perché spesse volte il “caso” indovina e cade proprio a fagiuolo. Proprio ora che la mia vita stà tornando pian pianino in ordine, come un puzzle assemblato male che, accidentalmente caduto a terra…

Continue reading

Verde brezza d’Irlanda.

Era una sera peggiore delle altre a ridosso delle frastagliate coste Irlandesi ululanti di spuma marina. “Sei bellissima stasera…” Così recitava il testo in contrasto sul display del suo cellulare. Il numero non le era familiare e non era familiare neanche alla sua rubrica. Nonostante ciò, sorrise. Sorrise di quei sorrisi di pancia, spontanei, di…

Continue reading

Ho freddo.

Non è una situazione facile, e non è facile neanche spiegarla, perché già a me, per prima, sembra assurda. Ma devo farlo perché non mi sento capita. Non è raro che una volta a letto, sotto le coperte, a tarda notte, io ancora non dorma, ma tremi. Tremo perché ci sono troppe cose che vorrebbero…

Continue reading

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: